regola del monopolio

Il classico gioco da tavolo!

Conosciuto in tutto il mondo, il Monopolio è il gioco ideale per trascorrere una bella serata. In famiglia o con gli amici, il Monopolio metterà alla prova le vostre capacità di negoziazione. Il vostro obiettivo sarà quello di essere gli ultimi a giocare, dopo aver mandato in bancarotta tutti i giocatori avversari.
Venite a scoprire le regole del Monopoly!

Per giocare a Monopoly è necessario :

  • 1 tabellone di gioco.
  • 8 contatori.
  • 16 carte “CASSA COMUNITARIA”.
  • 16 carte “CHANCE”.
  • 28 schede di proprietà.
  • 1 confezione di banconote di diverso taglio per il Monopoli.
  • 32 case verdi.
  • 12 hotel rossi.
  • 2 dadi.

Differenza tra le regole del Monopolio in franchi e in euro

Il Regole del monopolio rimangono invariate sia che si giochi in franchi che in euro. Cambia solo l’importo. Quindi, se si dispone della vecchia versione di Gioco del Monopoli in franchiBasta moltiplicare di 100 rispetto alla nuova versione in euro.

Esempio: nella versione in euro del Monopoly, il giocatore riceve uno stipendio mensile di 200 euro. Nella vecchia versione in franchi, il giocatore riceve 20.000 Frs.

Impostazione di una partita di Monopoly:

Per prima cosa è necessario preparare il tabellone di gioco.

È necessario separare le carte”. fondo comunitario “e” possibilità “e poi mischiarli. Poi devono essere posizionati (a faccia in giù) negli spazi designati.
Ogni giocatore sceglie un pezzo e lo posiziona sulla casella di partenza.
Infine, il banchiere distribuisce il denaro iniziale a ciascun giocatore.

Distribuzione di denaro in franchi o euro all’inizio del gioco:

In euro (totale: 1.500 euro) In franchi (totale: 150 000 Frs)
5 x 1 € 5 x 100 Frs
1 x 5 € 1 x 500 Frs
2 x 10 € 2 x 1 000 Frs
1 x 20 € 1 x 2 000 Frs
1 x 50 € 1 x 5 000 Frs
4 x 100 € 4 x 10 000 Frs
2 x 500 € 2 x 50 000 Frs

La banca e il ruolo del banchiere :

Uno dei giocatori viene nominato banchiere. È responsabile della banca e gestisce le aste. Se ci sono più di 5 giocatori, il banchiere può scegliere di assumere questo ruolo solo durante la partita.

All’inizio della partita il banchiere distribuisce a ogni giocatore 1500 € (o 150 000 Frs) suddivisi in base alle diverse banconote (vedi tabella sopra).

I diversi ruoli del banchiere :

  • Vende le proprietà (sotto forma di titoli di proprietà dei terreni).
  • Gestisce i titoli di proprietà non ancora acquistati dai giocatori.
  • Vende le case e gli alberghi.
  • Paga gli stipendi e i bonus (dà lo stipendio ai giocatori che superano la casella “partenza”).
  • Presta denaro su un mutuo.
  • Raccoglie denaro da varie tasse o multe, ma anche da prestiti e interessi.

Il giocatore eletto banchiere deve ovviamente separare il suo patrimonio personale (denaro e titoli di proprietà) da quello della banca per non confondere tutto.

Va notato che la banca non fallisce mai. In questo modo, è possibile mettere in circolazione tutto il denaro necessario sotto forma di pagherò scritti su carta. È infatti possibile che la banca esaurisca le banconote durante una partita lunga. Vengono quindi emessi pagherò.

Le caselle del tabellone del Monopoly:

Proprietà che non appartengono a nessuno :

Ci sono tre tipi di proprietà nel Monopolio Terra nuda (terra per gruppo di colori), stazioni (4 in numero) e aziende di servizi (cioè l’azienda idrica ed elettrica).

Quando un giocatore si ferma su una casella che non appartiene a nessuno, può acquistarla pagando il prezzo indicato sulla casella sul tabellone di gioco. Il pagamento viene effettuato alla banca e il giocatore riceve in cambio il titolo corrispondente. Se il giocatore non acquista il terreno, il banchiere deve aprire un’asta.

L’obiettivo del Monopoly è cercare di acquistare tutti i terreni dello stesso colore. Quando si possiede tutta la terra di un gruppo di colori, gli affitti sono più costosi e il reddito è più alto. Quando un altro giocatore arriva sul vostro terreno, deve pagare l’affitto.

Possedere tutti i terreni dello stesso colore permette di costruire case e alberghi. L’obiettivo è quello di aumentare sempre le entrate.

Proprietà già possedute da un altro giocatore:

Quando un giocatore si ferma in una proprietà che appartiene a qualcun altro, normalmente deve pagare un affitto. L’affitto è indicato sul titolo di proprietà ed è diverso a seconda del numero di edifici presenti sulla proprietà (terreno nudo, 2 case, 1 hotel…). Se l’immobile è ipotecato, non dovrete pagare alcun canone di locazione (titolo di proprietà restituito).

Dovete sapere che è il proprietario del terreno che deve chiedervi l’affitto. Deve chiederla prima che il giocatore successivo tiri i dadi. Se si dimentica, non siete tenuti a pagare l’affitto.

Terreno:

Il canone di affitto per la terra nuda, cioè senza fabbricati, è indicato nell’atto di proprietà. Se un giocatore possiede tutte le terre (non ipotecate) di un gruppo di colori, gli affitti vengono raddoppiati.

Se sul terreno ci sono case o un albergo, l’affitto è ancora più alto. Tutti gli importi degli affitti sono indicati con precisione negli atti di proprietà.

Stazione:

L’affitto dipende dal numero di stazioni possedute. L’affitto viene raddoppiato per ogni stazione aggiuntiva. Vale quindi la pena di possederne il maggior numero possibile. Affitti delle stazioni :

  • 1 stazione: 25 € (o 2 500 Frs)
  • 2 stazioni: 50 € (o 5 000 Frs)
  • 3 stazioni: 100 € (o 10 000 Frs)
  • 4 stazioni: 200 € (o 20 000 Frs)

Public Service Company (acqua ed elettricità) :

L’importo dell’affitto corrisponde al lancio dei dadi. Quindi, per trovare l’affitto bisogna tirare i dadi e moltiplicare il risultato per 4. Se possedete entrambe le società, dovete moltiplicare per 10!

Le carte “Fondo comunitario” e “Fortuna”:

Quando si incontra una casella “Fortuna” o “Forziere della Comunità”, si deve pescare una carta dalla cima del mazzo di carte corrispondente. A questo punto è necessario seguire le istruzioni riportate sulla carta. È possibile ricevere denaro o pagare una tassa. La carta deve essere rimessa sotto il mazzo di carte a faccia in giù.

Se si pesca una carta “Sei stato liberato dalla prigione”, la si può conservare finché non viene utilizzata. Si può anche vendere a un altro giocatore.

Tasse e imposte di lusso:

Quando un giocatore si ferma su una di queste caselle, deve pagare l’importo indicato alla banca.

Andare in prigione:

Se vi fermate su questa piazza dovete andare in prigione. Non si passa per la piazza di partenza e quindi non verrà corrisposto alcuno stipendio (200 € o 20 000 Frs). Se si va in prigione, il turno finisce e si passa il dado al giocatore successivo.

Siete stati mandati in prigione:

  • Se si pesca una carta che dice di andare in prigione.
  • Se si tirano 3 doppi di fila.

Ci sono 3 modi per uscire di prigione:

  • Pagare una multa di 50 € (o 5000 Frs) all’inizio del prossimo turno. Questo permette di uscire dalla prigione e di muovere normalmente la pedina. La multa deve essere pagata alla banca.
  • Utilizzate un biglietto “Siete stati rilasciati dal carcere”, se ne avete uno. È anche possibile acquistarne uno da un altro giocatore. Quando questa carta viene utilizzata, deve essere rimessa sotto il mazzo di carte corrispondente. Può essere utilizzato una sola volta (una carta / un rilascio di prigione). È possibile avere due carte in mano.
  • Siete in prigione per tre turni. Si può aspettare la fine dei tre turni cercando di liberarsi ad ogni turno con un doppio. Se si tira un doppio, si viene liberati dalla prigione e si può uscire tirando di nuovo i dadi. Se alla fine dei tre turni non si è realizzato un raddoppio, si deve pagare una multa di 50 euro al banco prima di poter uscire normalmente.

Visita semplice (carcere):

Quando arrivate alla mappa della prigione con un movimento normale, non fatevi prendere dal panico. Siete in “semplice visita”. Non è prevista alcuna sanzione. Il vostro contatore deve essere semplicemente posizionato sulla “visita semplice”.

Parco gratuito:

Il parco libero può essere visto come il luogo di riposo del tabellone di gioco. Non c’è niente di male, ma neanche niente di buono. Su questa piazza non può succedervi nulla.

Proprietà di cui si è proprietari:

Nulla da segnalare. Un momento di relax prima di tornare a comprare altra terra.

Come giocare a Monopoly :

Iniziamo un Gioco del Monopoli da un gioco di dadi. L’obiettivo è determinare quale giocatore inizierà per primo. Il giocatore con il punteggio più alto sui due dadi inizia la partita. Il giocatore successivo è quello a sinistra e così via. I giocatori iniziano la partita dalla casella di partenza.

Il giocatore avanza di tante caselle quanto è il numero sul dado. La casella in cui ci si ferma determina ciò che si deve fare (vedere “Tipi di caselle”). È importante sapere che è possibile acquistare terreni fin dal primo lancio dei dadi. Tutti i giocatori possono acquistare terreni al primo turno.

La banca deve pagare 200 euro (o 20.000 Frs) ogni volta che si passa (o ci si ferma) sulla piazza di partenza. Se si ottiene un raddoppio sui dadi, si ha la possibilità di giocare di nuovo. Attenzione, se si fanno tre doppi di fila si deve andare immediatamente in prigione. Una volta terminato il proprio turno, il giocatore alla propria sinistra deve giocare.

Le diverse operazioni di Monopolio :

Ecco una regola che viene regolarmente dimenticata… è possibile eseguire diverse operazioni anche se non è il proprio turno e anche se si è in prigione.

1. Riscossione dell’affitto : Se un giocatore si ferma in una delle vostre proprietà non ipotecate, potete riscuotere l’affitto da lui come indicato nell’atto di proprietà (vedi proprietà di un altro giocatore).

2. Asta : il banchiere è responsabile delle aste. C’è un’asta :

  • Quando un giocatore si ferma in una proprietà che non appartiene a nessuno e decide di non acquistarla. Gli altri possono poi acquistarlo all’asta.
  • Quando un giocatore va in bancarotta e i suoi titoli di proprietà vengono restituiti alla banca. Queste proprietà sono vendute senza ipoteca.
  • Quando c’è una crisi edilizia e due giocatori desiderano acquistare gli stessi edifici. Il pagamento di un’asta avviene solo in biglietti. L’asta inizia a qualsiasi prezzo con un minimo di 1 € (o 100 Frs). Tutti possono partecipare anche se hanno rifiutato il prezzo iniziale.

3. Costruire : per acquistare case è necessario possedere tutte le terre dello stesso gruppo di colori.

  • Il prezzo di una casa è indicato sull’atto di proprietà. È più alto o più basso a seconda della strada su cui è costruita la casa.
  • È necessario costruire in modo uniforme. In altre parole, non si può costruire una seconda casa su un lotto se prima non si è costruita una casa dello stesso colore su ciascun lotto.
  • È possibile costruire un massimo di 4 case su ogni lotto.
  • È possibile scambiare 4 case con un hotel pagando il prezzo indicato sull’atto di proprietà. È consentito un solo albergo per lotto.

Si noti che non è possibile costruire una casa o un albergo se esiste un terreno dello stesso gruppo di colore ipotecato.

Crisi dell’edilizia: se non ci sono più case e alberghi in vendita non si può più costruire. Bisogna aspettare che le case tornino in banca. Se due giocatori vogliono acquistare gli stessi edifici, questi vengono messi all’asta al miglior offerente.

4. Vendita di un edificio : Gli edifici possono essere venduti alla banca. Saranno venduti alla metà del loro valore, come indicato nell’atto di proprietà.

Devono essere venduti in modo uniforme come sono stati acquistati.

5. Ipoteca su un immobile : Quando non avete più denaro per pagare un debito, siete costretti a ipotecare una delle vostre proprietà. Potete ipotecare qualsiasi immobile. Prima di poter vendere il terreno, è necessario vendere tutti gli edifici presenti su di esso.

Per ottenere un’ipoteca è necessario restituire il titolo di proprietà e riscuotere dalla banca l’importo riportato sul retro del titolo. Per revocare l’ipoteca dovrete pagare l’importo dell’ipoteca più il 10% di interessi. Naturalmente non è possibile riscuotere alcun affitto quando l’immobile è ipotecato.

6. Stipulare accordi con gli avversari: È possibile stringere accordi con gli avversari. Ad esempio, la vendita di un immobile. Una proprietà deve essere venduta senza edifici. Quindi tutti gli edifici dello stesso gruppo di colori devono essere venduti prima di poter vendere la proprietà a un altro giocatore.

I giocatori decidono tra loro gli importi. Un immobile può essere scambiato con un immobile o con una carta “esci gratis di prigione”. Tutto è possibile se entrambe le parti sono d’accordo.

Cosa fare se si ha bisogno di denaro :

Se vi trovate senza soldi e non potete pagare la banca o un giocatore, è possibile trovare una soluzione. È possibile vendere edifici e/o ipotecare immobili. Se dopo queste operazioni si è ancora in debito, si viene dichiarati falliti e quindi eliminati dal gioco.

In questo caso è necessario :

  • Ripagate quello che potete con i biglietti rimanenti.
  • Se un giocatore viene dichiarato in bancarotta, deve consegnargli tutte le sue proprietà ipotecate e tutte le carte “Esci gratis di prigione” che possiede. Il giocatore deve pagare immediatamente il 10% delle ipoteche e poi deve scegliere se tenere le ipoteche o saldare tutto subito.
  • Se il debito è con la banca, tutti i titoli di proprietà vengono messi all’asta senza ipoteca. Le carte “Sei fuori di prigione” vengono rimesse nel mazzo corrispondente.

Come vincere a Monopoly :

Per vincere una partita di monopolio devi essere l’ultimo giocatore a non andare in bancarotta. Il proprietario di immobili più grande è spesso il vincitore. Sta a voi essere intelligenti e negoziare bene!