regola del labirinto

Chi se la caverà meglio nel labirinto?

Dovrete essere intelligenti per superare la trappole nel gioco del labirinto. Questo gioco amichevole è molto apprezzato dai bambini per la sua giocosità. I corridoi possono essere modificati da altri giocatori e possono bloccarvi.

Per giocare al Labirinto, è necessario :

  • Da 1 a 4 giocatori.
  • Il tabellone di gioco.
  • Le 24 carte “tesoro”.
  • Le 34 carte quadrate “labirinto”.
  • I 4 contatori di colore diverso.

Come giocare a Labyrinth :

Prima di tutto, bisogna allestire il tabellone di gioco. Per fare ciò, è necessario mescolare il file “labirinto“È possibile posizionarli sugli spazi liberi del tabellone di gioco per creare un labirinto casuale. Quindi posizionateli sugli spazi liberi del tabellone per creare un labirinto casuale. Una volta creato il labirinto, dovrebbe rimanere una carta.labirinto“. Questa carta verrà utilizzata per spostare i corridoi facendoli scorrere.

Prima di iniziare la partita, i giocatori devono distribuire tutte le carte”.tesoro“Ogni giocatore deve impilare le carte davanti a sé senza guardarle, in modo da avere tutti lo stesso numero di carte. Ogni giocatore deve impilare le carte davanti a sé senza guardarle. Ogni giocatore sceglie il proprio segnalino e lo posiziona sullo spazio del colore corrispondente (nei 4 angoli del tabellone).

Il giocatore più giovane inizia la partita e il gioco prosegue in senso orario. Ogni giocatore guarda la carta “tesoro“Il turno del giocatore è sempre lo stesso. È importante notare che il turno di un giocatore procede sempre nello stesso modo.

Infatti, il giocatore deve sempre spostare una riga o una colonna per primo, inserendo la carta extra “Labirinto”. Poi può muovere il suo pezzo per cercare di raggiungere l’obiettivo.tesoro“. Si noti che un giocatore è sempre obbligato a modificare il labirinto prima di poter muovere il suo pezzo, anche se il suo “tesoroÈ possibile accedere direttamente alla sezione “tesoro”.

Il turno di un giocatore al Labirinto:

1 – La modifica dei corridoi del Labirinto:

Sui bordi del tabellone ci sono 12 frecce. Indicano le colonne e le righe che possono essere modificate inserendo la scheda “labirinto“Il giocatore sceglie quale colonna o riga vuole cambiare quando è il suo turno. Il giocatore sceglie quale colonna o riga vuole cambiare quando è il suo turno. Basta spingere la colonna o la riga con la carta in più all’interno del tabellone. Una nuova tessera viene quindi spinta sull’altro lato della tavola. Questa nuova carta “labirintoIl “Labirinto” rimane sul lato del tabellone finché non viene reinserito dal giocatore successivo.

ATTENZIONE: se una pedina viene fatta cadere dalla scacchiera durante la mossa di una cartella o di una fila, viene sostituita sul lato opposto della scacchiera. Tuttavia, questo non costituisce una mossa della pedina.

2 – La mossa del giocatore :

Una volta che il giocatore ha modificato il labirintoIl giocatore può spostare il suo pezzo a piacimento. Il giocatore può muovere liberamente il suo pezzo fino a dove desidera, ma non può, ovviamente, attraversare le pareti. È possibile fermarsi su una casella occupata da un altro giocatore. Se vuole, non è obbligato ad andare avanti e può rimanere fermo.

Se il giocatore non raggiunge il suo tesoro (pescando la carta “tesoro”) può piazzare la sua pedina in modo da avvicinarsi il più possibile al suo obiettivo per il turno successivo. Se il giocatore raggiunge il suo tesoro, scarta la sua carta e può guardare direttamente al suo prossimo obiettivo prendendo la carta successiva dal suo mazzo di carte “tesoro”.

Spetta poi al giocatore successivo giocare. Procederà allo stesso modo, modificando il labirinto e spostando poi il suo pezzo verso l’obiettivo “tesoro”.

Come vincere al Labirinto :

Per vincere un gioco al Labirinto, il giocatore deve aver scoperto tutti i suoi tesori e deve tornare al punto di partenza. Una volta tornato al punto di partenza, viene dichiarato vincitore e la partita è finita.