la regola del destino

Destiny (The Game of life) è un gioco da tavolo di fortuna e strategia che può essere giocato con bambini a partire dagli 11 anni. Ricorda un po’ il Monopoli. In origine, Destin si giocava su una scacchiera inglese con 64 caselle.

Per giocare a Destiny è necessario :

  • Il gioco può essere giocato da 2 a 6 giocatori.
  • Un tabellone di gioco
  • 6 auto
  • 52 contatori di caratteri (donne in rosa e uomini in blu)
  • Diversi pezzi: 3 montagne, 1 ponte, 7 edifici, 1 foglio di adesivi, 1 ruota, 1 mazzo di banconote in 5 tagli, 14 polizze assicurative, 18 certificati di prestito bancario, 25 gettoni “destino”, 9 carte stipendio, 9 carte professione, 9 carte “azione” e 9 carte titolo.

Come funziona il gioco del destino?

Una partita di Fate (The Game of life) inizia con la preparazione del tabellone. Gli edifici devono essere posizionati sulle caselle numerate da 1 a 7 ad essi corrispondenti. Poi le montagne, il ponte e la ruota multicolore. Per impostare la ruota, girarla, posizionare il disco di cartone stampato sul retro della ruota. Posizionare quindi le tacche del disco sotto le tacche della ruota. Riposizionare la ruota sull’asse della sua base e fissarla alla base della montagna al centro del vassoio. Infine, staccare tutte le parti.

Preparazione del gioco Destino

  • Una volta posizionato il tabellone, la preparazione del gioco della vita deve essere completata come segue:
    Mescolate i gettoni “destino” e impilateli a faccia in giù accanto al tabellone. I 4 gettoni in cima alla pila vengono posizionati accanto alla casa del miliardario. Il resto delle pedine costituisce il mazzo.
  • Separate le carte professione, stipendio, proprietà e azione in 4 mucchi.
  • Le polizze assicurative dell’auto e della casa e i certificati di prestito bancario sono posizionati accanto al tabellone di gioco, a faccia in su.
  • Per le banconote, un giocatore è designato ad assumere il ruolo di banchiere. Crea pile di banconote per ogni taglio e distribuisce 10.000 euro a ogni giocatore.
  • Ogni giocatore sceglie un’auto e un segnalino da posizionare sul sedile del conducente. Il set viene posizionato sulla casella di partenza.

Il corso del gioco in Destiny

Ogni giocatore gira la ruota. Inizia il giocatore con il punteggio più alto. Il gioco procede quindi in senso orario. Il giocatore che inizia la partita deve innanzitutto decidere se andare al lavoro o all’università. L’università apre più porte, ma è anche più costosa.

L’università

  • Se il giocatore sceglie il percorso universitario, deve:
  • Posizionare l’auto sulla piazza di partenza dell’università.
  • Ha preso in prestito 40.000 euro dalla banca per finanziare i suoi studi.
  • Quando la ruota lo fa finire su una casella “scelta di carriera”, può pescare tre carte professione e sceglierne una, rimettendo le altre nel mazzo. Non deve mostrare la sua carta agli altri giocatori. Oppure può scegliere una carta salario come le carte occupazione. Una volta in possesso di queste due carte, il giocatore gira la ruota e avanza del numero di spazi indicato.

La professione

Se il giocatore sceglie il percorso della professione, deve:

  • Posizionare l’auto sulla casella di partenza della carriera.
  • Pescare una carta occupazione dal mazzo che un giocatore ha precedentemente steso sul tabellone. Il giocatore pesca una carta e la conserva. Se pesca una carta laurea, deve rimetterla nel mazzo e pescare una nuova carta.
  • Allo stesso modo, pesca una carta stipendio. Una volta in possesso di queste due carte – professione e stipendio – gira la ruota e avanza del numero di spazi indicato.

Le diverse scatole del destino

A Destin, ci sono diverse scatole:

  • Le caselle di colore arancione, blu, verde e rosso. Sui quadrati arancioni bisogna seguire le istruzioni corrispondenti, su quelli blu si può scegliere di seguire o meno le istruzioni. Le caselle verdi sono quelle del giorno di paga, in cui la banca paga lo stipendio indicato sulla carta stipendio del giocatore. I riquadri rossi sono i riquadri “scelta di carriera”, “sposarsi” e “comprare una casa”, che spiegheremo in dettaglio più avanti. Quando un giocatore passa sopra una casella rossa, deve fermarsi lì.
  • Piazze vita: quando un giocatore atterra su questo tipo di casella, pesca un gettone “destino” e lo tiene a faccia in giù fino alla fine della partita. Se non ci sono più pedine nel mucchio, ne prende una da un altro giocatore.
  • Caselle professione: se un avversario possiede la carta professione corrispondente alla casella su cui il giocatore è appena caduto, il giocatore deve pagare l’importo indicato sulla carta. Se nessuno ha la carta, l’importo indicato va alla banca. Se il giocatore ha la carta, non paga nulla.
  • Caselle fiscali: sono le caselle professionali dell’agente fiscale. Il giocatore che si posiziona su questa casella deve pagare all’agente fiscale l’importo indicato sulla sua scheda stipendio. Se non c’è un agente fiscale, il denaro viene riscosso dalla banca. Se il giocatore è l’agente fiscale, non paga nulla.
  • La casella “sei licenziato” o “crisi di mezza età” costringe a cambiare carriera. Il giocatore deve scambiare la sua carta professione attuale con una nuova. Dovrà inoltre redigere una nuova busta paga.
  • La casella “scuola serale”: in questo caso il giocatore può cambiare carriera e stipendio, solo se lo desidera.
  • La casella “giorno di paga” garantisce al giocatore il suo stipendio.
  • La casella “sposarsi”: il giocatore pesca un gettone “destino” e aggiunge un marito o una moglie alla sua macchina, a seconda del gettone che già possiede. Poi gira la ruota e avanza del numero di spazi indicato.
  • La casella “bambini”: il giocatore aggiunge una casella rosa (ragazza) o blu (ragazzo) alla sua macchina e pesca un gettone “destino”.
  • La casella “comprare una casa” indica di pescare una carta dal mazzo di carte titolo, precedentemente distribuite da un altro giocatore. Il giocatore deve pagare alla banca l’importo indicato sulla carta estratta. Se non ci sono contanti, il giocatore chiede un prestito alla banca. Nel caso del box della casa di campagna, devono essere versati 200.000 euro al banchiere.
  • La casella “ritiro” implica che il giocatore restituisca tutti i prestiti alla banca. Si disfa della sua occupazione, del suo stipendio, del suo titolo e delle sue tessere assicurative. Le schede di magazzino devono essere conservate. Se il giocatore pensa di essere il più ricco, piazza la sua auto sulla casa del miliardario, altrimenti la piazza sulla casa di campagna e prende un gettone “destino” in più. Attenzione, nella casa del miliardario i gettoni “destino” non sono al sicuro e possono essere presi dagli altri giocatori, mentre sono al sicuro nella casa di campagna.

Le carte assicurative, di credito e azionarie di Fate

  • L’assicurazione auto può essere stipulata quando il giocatore lo desidera. Deve quindi consegnare 10.000 euro al banchiere. Si tratta di una protezione se il giocatore si imbatte in una casella che indica che la sua auto è stata danneggiata o rubata. Senza assicurazione, il giocatore dovrebbe pagare le riparazioni. La stessa logica si applica alle assicurazioni sulla proprietà. Se non fosse che l’importo della polizza assicurativa è uguale al numero riportato sulla scheda di proprietà della casa. Questa assicurazione protegge da inondazioni, tempeste o furti.
  • È possibile acquistare una sola azione durante la partita. Costa 50.000 euro, che devono essere versati al banchiere. Quando uno dei giocatori si posiziona sul numero corrispondente alla quota, il giocatore in possesso della quota riceve 10.000 euro dal banco. Se il giocatore si ferma sulla casella del boom del mercato azionario, prende un’azione senza pagarla, anche se ne possiede già una. Se perde l’azione in seguito a un crollo del mercato azionario, può acquistarne un’altra al turno successivo.
  • Ogni prestito ha un valore di 20.000 euro e può essere preso in un solo turno. Segue l’emissione di un certificato di prestito.

Come vincere il gioco del destino

Il vincitore di una partita di Fate è il giocatore più ricco, quello che ha vinto più soldi e che ha il valore più alto di gettoni “destino”. La partita termina quando tutti i giocatori si sono ritirati. Gli abitanti della casa del miliardario contano per primi. Il giocatore più ricco prende i 4 gettoni destino accanto alla casa. Se questi giocatori sono in parità, si dividono le fiches. Poi tutti girano le loro fiches “destino” e sommano il valore delle loro fiches con i soldi che hanno.